Change language
Change country

Sette consigli per la trasformazione digitale delle piccole imprese

Inizia a pianificare la trasformazione digitale della tua azienda.
woman working with a laptop

La trasformazione digitale non è una questione che riguarda solo le grandi aziende. Dovrebbe essere una priorità per ogni impresa, indipendentemente dalle proprie dimensioni. Ben il 76% delle piccole imprese potrebbe beneficiare della tecnologia digitale per operare in modo efficiente. Ora l’approccio lavorativo è diventato ibrido e quest’ultimo rappresenta l’opportunità per intraprendere la trasformazione digitale all’interno delle piccole imprese, adottando approcci lavorativi più efficienti.

 

Vantaggi della trasformazione digitale per le piccole imprese

Quando si parla di trasformazione digitale, si identifica subito come vantaggio il raggiungimento degli obiettivi aziendali, grazie al lavoro da casa dei dipendenti. Ricordiamoci però che le valenze sono molteplici. Infatti le aziende possono beneficiare anche di una maggiore efficienza e produttività, di un ridotto impatto ambientale e di un elevato ritorno sugli investimenti (ROI), oltre alla capacità di restare al passo con la concorrenza.

 

Sfide della trasformazione digitale

Sebbene la trasformazione digitale abbia subito un’accelerazione causata dalle circostanze attuali, le piccole imprese devono ancora affrontare alcune sfide. È fondamentale essere preparati a gestire le resistenze di alcuni dipendenti, soprattutto quando si tratta di modificare i processi di lavoro o di implementare nuovi approcci lavorativi e/o adottare tecnologie all’avanguardia. Per poter implementare con successo un nuovo spazio di lavoro ibrido è fondamentale attuare una strategia globale per la trasformazione digitale e affidarsi a partner tecnologici che comprendano davvero le esigenze delle singole aziende e siano in grado di essere consulenti a valore aggiunto, formulando proposte personalizzate per raggiungere i differenti obiettivi, considerando le diverse capacità di spesa. 

 

Pianificazione di una strategia di trasformazione digitale per piccole imprese

È abbastanza comune che le piccole imprese facciano fatica a elaborare una strategia di trasformazione digitale e definire gli aspetti chiave che ne determinano l’efficacia. Abbiamo preparato una lista di controllo per le piccole imprese che stanno muovendo i primi passi verso la trasformazione digitale. 

1. Assegna ruoli e responsabilità al personale 

Sappiamo che per una piccola impresa è difficile creare un team dedicato all’implementazione di un progetto di trasformazione digitale. Ma è fondamentale designare un Project Manager tra i membri dello staff per poi affidarsi a un consulente esperto. Avere un punto di riferimento chiaro è utile per coordinare tutte le persone coinvolte nel processo e aiutarle a capire il valore di questo cambiamento. Non si tratta solo di coinvolgere i responsabili informatici, ma chiunque prenda parte nel processo decisionale. Lavorare a compartimenti stagni trascurando il contesto globale dell’impresa può ostacolare l’innovazione e impedire di reagire rapidamente ai cambiamenti. Quindi includere quante più persone possibile nel processo di trasformazione digitale aiuta a garantire, sin dall’inizio, che la strategia adottata soddisfi le esigenze di business. 

2. Identifica il budget e definisci una scadenza

Le risorse limitate - quali tempo e denaro - sono tra le principali difficoltà che le piccole imprese devono affrontare nel percorso verso la digitalizzazione. È dunque essenziale stimare realisticamente le risorse da impegnare e di conseguenza definire la strategia. 

Inoltre, è fondamentale trovare partner tecnologici affidabili, con l’esperienza per guidare l’implementazione di nuovi sistemi e soluzioni per automatizzare i processi aziendali e gestire efficacemente i flussi di lavoro. Questo aiuta a procedere senza intoppi, rispettando il budget a disposizione.

3. Identifica le aree di business che possono beneficiare della digitalizzazione

Elenca le necessità più urgenti per la continuità di business. Per esempio, se il personale è costretto a lavorare da casa, adottare misure che consentano ai lavoratori di collaborare da remoto può migliorare significativamente l’operatività quotidiana. In questo momento in ogni azienda esistono delle necessità chiave da affrontare e altre meno urgenti. Elencale tutte e attribuisci loro il livello di priorità a breve, medio e lungo termine.

4. Informa e coinvolgi il personale dei cambiamenti che la trasformazione digitale comporta

La trasformazione digitale porta con sé cambiamenti importanti nel modo di operare di un’organizzazione e la cooperazione tra le persone è un fattore imprescindibile. Coinvolgere il personale permette di raccogliere informazioni chiave come le esigenze e le sfide lavorative di ciascuno, comprendendo anche dove si perda più tempo a causa di processi o tecnologie scadenti, nonché come migliorare la “customer experience”. Questo non solo aiuta a chiarire ulteriormente le priorità, ma  aiuta anche il personale a capire perché la trasformazione digitale è necessaria e in che modo può semplificare la vita.

5. Pensa e pianifica a lungo termine

La trasformazione digitale deve essere considerata una strategia costante da perseguire per migliorare i processi aziendali. Quindi, non limitarti a considerare solo le esigenze attuali; se vuoi ottenere il massimo dalla tua strategia, guarda anche al futuro e prepara un piano a lungo termine. Per farlo, puoi esaminare il tuo tasso di crescita immediato come le previsioni di crescita nei prossimi 3 o 5 anni.

6. Rivolgiti agli esperti e lasciati guidare

Le grandi aziende possono assumere consulenti per la trasformazione digitale, una cosa che le piccole aziende spesso non possono permettersi. Ma questo non vuol dire che non possano accedere alla giusta guida e al giusto supporto. Rivolgersi a Partner tecnologici competenti non solo aiuta a elaborare una strategia mirata, ma anche a raggiungere  un elevato livello di efficientamento e competitività, attraverso fasi di re-ingegnerizzazione e attuazione dei flussi documentali costanti.

7. Scegli le tecnologie e i Partner tecnologici giusti

Infine, tutte le informazioni raccolte per attuare l’innovazione di business, guideranno anche la selezione del Partner tecnologico che meglio risponde ai pre-requisiti necessari per affrontare la trasformazione digitale. Affidati a un’azienda che capisca il tuo settore o modello di business e che sia in grado di analizzare in dettaglio i tuoi clienti. Il Partner tecnologico prescelto si assicurerà che le applicazioni, i sistemi o qualsiasi tipo di tecnologia che pensi di adottare ti offrano integrazioni solide e semplifichino la quotidianità a te e ai tuoi collaboratori.

people working in an office environment

Vuoi saperne di più sugli uffici ibridi e smart?

Scarica l’e-book per scoprire come iniziare. 

Parlate con noi, siamo umani

Gli esperti Kyocera sono pronti a rispondere alle vostre domande, condividere le vostre sfide, gestire le vostre necessità.

Cookies e privacy

Utilizziamo i cookie per rendere le interazioni con il nostro sito Web semplici ed efficaci, nello specifico cookie statistici per comprendere meglio come viene utilizzato il nostro sito Web e cookie di marketing per personalizzare la customer experience. È possibile selezionare le preferenze relative ai cookie utilizzando il pulsante "Preferenze" in basso oppure selezionare "Accetto" per continuare con tutti i cookie

Preferenze Cookie

Utilizziamo i cookie per assicurarci che il nostro sito stia lavorando correttamente, Quest'ultimi sono sempre attivi, avete, comunque, la possibilità di bloccarli.

Questi cookie ci consentono di misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito Web.

Questi cookie vengono inseriti solo in caso di consenso. Utilizziamo i cookie di Marketing per seguire il modo in cui fai clic e visiti i nostri siti Web per mostrarti i contenuti in base ai tuoi interessi e per mostrarti pubblicità personalizzata. Attualmente non si accettano questi cookie. Seleziona questa casella se lo desideri.