Change language
Change country

Come prepararsi per una violazione dei dati

Implementare le giuste misure di sicurezza per ridurre l'esposizione agli attacchi informatici.
hands working with a computer

Se segui le notizie, probabilmente hai notato che gli attacchi informatici stanno aumentando. Negli ultimi anni, abbiamo visto un numero allarmante di aziende cadere vittima dei criminali informatici, comprese grandi multinazionali che ci si aspetta siano protetta da sistemi di sicurezza impenetrabili.

Tuttavia, gli hackers stanno diventando sempre più sofisticati e sfacciati, e le aziende famose non sono le uniche a rischio - sono semplicemente le uniche a balzare sui titoli dei giornali. Molte piccole-medie imprese sottostimano i rischi. Sono riluttanti a investire nella sicurezza, perché pensano che nessuno le prenderebbe di mira, ma questo atteggiamento  gioca proprio a favore degli hackers.

Per aiutarti a comprendere l’entità scioccante del problema, le Autorità Europee per la privacy hanno ricevuto almeno 90.000 notifiche di violazione dei dati da quando la GDPR è entrata pienamente in vigore nel maggio del 2018. Un sondaggio condotto dal governo Britannico ha scoperto che solamente nel Regno Unito circa un terzio (32%) delle imprese e due enti di beneficenza su dieci (22%) hanno subito una violazione della sicurezza informatica o attacchi nel 2018. Le statistiche non lasciano dubbi: la probabilità che la tua azienda subisca una violazione è così alta che non dovresti pianificare se avverrà, ma quando.

Gli esperti prevedono che il costo del crimine informatico supererà i 5 trilioni di euro entro il 2021, ora è il momento di prepararsi all’inevitabile. Implementare tempestivamente le giuste misure di sicurezza per ridurre l'esposizione, ridurre al minimo i danni e concentrarsi sulla gestione della propria attività.

Prevenire le violazioni dei dati in modo semplice

Il modo migliore per proteggere la tua azienda dalle violazioni dei dati è potenziare le tue difese per rendere più difficile l'accesso ai tuoi sistemi a persone non autorizzate. Esistono diversi passaggi che è possibile adottare per ridurre il rischio di attacchi informatici, tra cui una maggiore spesa per la sicurezza e istruzione.

 

1. Misure di sicurezza di base

Le violazioni esterne dei dati si verificano in genere quando i criminali accedono a un dispositivo collegato alla rete, ad esempio il laptop o lo smartphone di un dipendente. Secondo uno studio del 2018 sulle minacce alla sicurezza informatica di PT Security, il malware è la tattica più comunemente usata, che rappresenta il 49% delle istanze, mentre l'ingegneria sociale (25%) e l'hacking (21%) sono stati elencati tra gli altri metodi utilizzati di frequente.

Fortunatamente, la soluzione è semplice. L'installazione di software anti-virus e anti-phishing su tutti i dispositivi endpoint creerebbe una prima linea di difesa contro questo tipo di attacchi. Inoltre, qualsiasi hardware o software esposto alla tua rete dovrebbe essere aggiornato regolarmente in modo che le organizzazioni possano rimanere un passo avanti rispetto agli hacker. Soluzioni come KYOCERA Device Manager offrono un modo intuitivo per aggiornare il software di sicurezza nell'intera flotta di stampanti.

Mentre gli attacchi esterni rappresentano sicuramente un problema serio, forse più allarmanti sono quelli compiuti da dipendenti interni con intenti maliziosi. Secondo il Rapporto sulle minacce interne di Crowd Research Partners 2018, queste rappresentano circa il 36% degli attacchi. Può essere difficile raggiungere il giusto equilibrio, dando ai tuoi dipendenti un accesso sufficiente ai dati sensibili per adempiere ai loro compiti, ma con sufficienti restrizioni per impedire loro di rubarli.

In questa situazione, il software di gestione dei contenuti potrebbe risolvere il problema dandoti il ​​controllo completo su chi accede a tutte le app e i dati della tua organizzazione. Tenendo traccia di chi visualizza, copia o modifica i file dell'azienda, è possibile individuare attività insolite prima che diventino qualcosa di più serio. Anche senza software dedicato, è necessario rivedere periodicamente chi è autorizzato ad accedere a quali sistemi, dispositivi e reti. Inoltre, non dimenticare di annullare i diritti di accesso per i dipendenti che escono dall'azienda e reimpostare frequentemente le password per proteggere le informazioni sensibili.

 

 2.   Educare la forza lavoro

Qui vale la pena sottolineare che non tutte le violazioni interne dei dati sono intenzionali. Negli ultimi anni, c'è stato un picco di perdite di dati accidentali. Troppo spesso, le aziende sottovalutano i rischi dei dipendenti che condividono inavvertitamente informazioni sensibili, ma l'Insider Threat Report 2018 stima che il 30% degli eventi di sicurezza può essere attribuito a dipendenti negligenti o disinformati. Ciò rappresenta un'enorme minaccia che non puoi permetterti di ignorare.

È essenziale aumentare la consapevolezza della sicurezza nell'area di lavoro. Molti dipendenti preferiscono trasferire dati sensibili utilizzando la loro e-mail personale o unità cloud non sicure perché è più conveniente e non comprendono i potenziali pericoli. Semplici errori come questi sono dovuti all'ignoranza, ma potrebbero avere gravi conseguenze per la reputazione e il bilancio della tua azienda.

Le persone rappresentano l'anello debole quando si tratta di sicurezza dei dati, ma l'istruzione potrebbe ridurre il rischio. Ai dipendenti deve essere mostrato come rilevare collegamenti, allegati e applicazioni sospetti; consigliamo inoltre di organizzare alcune sessioni di formazione per insegnare loro come individuare e segnalare i tentativi di phishing. Alla fine, vuoi che tutti lavorino insieme per sconfiggere i criminali informatici.

Le campagne di sensibilizzazione sulla sicurezza sono un modo utile per spargere la voce sull'importanza di scegliere le password giuste. L'applicazione di password complesse dovrebbe essere una politica in tutta l'organizzazione. I tuoi dipendenti non dovrebbero usare la stessa password per ogni dispositivo, ognuno dovrebbe essere unico, difficile da indovinare e contenere caratteri speciali. Per un ulteriore livello di sicurezza, potresti persino introdurre l'autenticazione a più fattori (MFA) utilizzando captcha o dati biometrici come le impronte digitali.

 

Che cosa significa tutto questo per la tua azienda?

Sfortunatamente, secondo le statistiche ci sono buone probabilità che la tua attività subisca una violazione dei dati ad un certo punto. Non è saggio supporre che saranno presi di mira solo i nomi importanti e una cosa che non si dovrebbe mai fare con i criminali è sottovalutarli. Adottare tempestivamente le misure necessarie per ridurre la probabilità di diventare vittima ed essere il più preparato possibile per quando si viene attaccati. Ciò comporta l'implementazione delle giuste misure di sicurezza come il software antivirus e i controlli di accesso, educando al contempo la forza lavoro sui rischi di rivelare accidentalmente informazioni sensibili.

printer icon

Minimizzare I rischi di sicurezza con Kyocera Device Manager

KYOCERA Device Manager è una soluzione software basata su server che consente agli utenti di gestire migliaia di dispositivi da un'unica posizione centralizzata. Ciò consente di aggiornare firmware e certificati su intere flotte con un clic di un pulsante, rafforzando la prima linea di difesa.

Parlateci, siamo esseri umani

Il nostro team di supporto è qui per aiutarvi in caso di domande sui prodotti e servizi KYOCERA.

Cookies e privacy

Utilizziamo i cookie per rendere le interazioni con il nostro sito Web semplici ed efficaci, nello specifico cookie statistici per comprendere meglio come viene utilizzato il nostro sito Web e cookie di marketing per personalizzare la customer experience. È possibile selezionare le preferenze relative ai cookie utilizzando il pulsante "Preferenze" in basso oppure selezionare "Accetto" per continuare con tutti i cookie

Preferenze Cookie

Utilizziamo i cookie per assicurarci che il nostro sito stia lavorando correttamente, Quest'ultimi sono sempre attivi, avete, comunque, la possibilità di bloccarli.

Questi cookie ci consentono di misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito Web.

Questi cookie vengono inseriti solo in caso di consenso. Utilizziamo i cookie di Marketing per seguire il modo in cui fai clic e visiti i nostri siti Web per mostrarti i contenuti in base ai tuoi interessi e per mostrarti pubblicità personalizzata. Attualmente non si accettano questi cookie. Seleziona questa casella se lo desideri.